Giusy Grande

Giusy Grande è nata ad Avola, dove vive e lavora da freelance. Si definisce un’artista “poliedrica”: si occupa principalmente di fotografia, ma anche di grafica, disegno, pittura, scenografia e direzione creativa. Ha frequentato l’Accademia di belle arti, conseguendo la laurea in Scenografia con il massimo dei voti. Ha esposto per la prima volta nel 2010 a Noto, successivamente ad Avola, Catania, Milano e Dublino. Le sue fotografie sono state pubblicate in diversimagazine italiani e stranieri, tra quali: Sabat Magazine, Anormalmag, Artwort Magazine, Artabout e alcune selezionate da Vogue Italia. Alcune sue opere fanno parte di collezioni private.







Con TemporarYoung ha partecipato a: WonderTime Catania 2018

Opere

Alkhemia

Le opere fanno parte del progetto "Alkhemia", scienza della terra nera. La terra nera rappresenta la natura inferiore dell'uomo che ha bisogno di essere tramutata in natura superiore. Gli scatti mostrano un rituale di trasmutazione: le emozioni inferiori vengono portate fuori, osservate, trasmutate. Una sintesi perfetta dell'espressione creativa dell'artista che vede nella fotografia un atto di liberazione e purificazione.