Lara Calì

Progettista Designer. Diplomata presso lʼIstituto Regionale DʼArte “L. e M. Cascio” di ENNA nel settore “Istruzione Artistica in oreficeria”. Ha frequentato numerosi corsi di formazione presso il “TARIʼ” di Marcianise (Ce) acquisendo competenze teorico-pratiche nellʼambito del “Laboratorio Orafo, Incastonatore e Gemmologia”. Partecipa alla mostra “Un gioiello per ogni mese" presso la Galleria Civica di Enna, realizzando due gioielli ispirati a due mesi dellʼanno, in collaborazione con “Giuliana Di Franco Gioielli”. Frequenta il triennio di “decorazione product design” e il biennio spe- cialistico in “progettazione artistica per lʼimpresa”, conseguendo la laurea magistrale presso l'Ac- cademia di Belle Arti di Catania. Durante il periodo universitario partecipa a diverse mostre, tra cui: “Limen Arte 2013” a cura di Lara Caccia; “Art Factory 04”; la mostra di design “Anteprima” svolta a Palermo e Catania a cura di Giovanni Levanti. Allestisce la mostra di pittura di “CARMELITA RISICA- TO” Istituto Regionale “L. e M. Cascio”- Enna e collabora allʼallestimento della mostra di “PINO PINELLI” presso Palazzo della cultura – Catania. Per tre anni è tutor del laboratorio di scenografia presso la scuola Sante Giuffrida di Catania. Nel 2017 fonda il laboratorio di progettazione, design e scenografia elleAʼ studio di Catania.




Con TemporaYoung ha partecipato a: mostra alla Drogheria Artistica

Opere

Ficus-indica

Pianta spontanea imponente e onnipresente in tutti i paesaggi di campagna e di mare della Sicilia...
... I singolari frutti ispidi e spinosi, disposti come merli di un maniero, nascono dalle “pale” e si presentano invasi di aculei ...
... Raccogliere e pulire i frutti è un problema davvero "spinoso"...
ma sono variopinti, succulenti, appetitosi, semosi, gustosi, attraenti ...
... La polpa “rossa-sanguigna”, “bianca” o “gialla” è riccamente piena di piccoli semi legnosi
... ma molto ricca di fibre, zuccheri, vitamine e sostanze minerali ....
... Rappresentano il carattere della gente di Sicilia, così aspro, all'apparenza, ma in fondo così delizioso.
L'opera è realizzata contrapponendo materiali naturali, come il legno di faggio, che fa da sfondo all'opera, e materiali plastici che con il loro spessore mettono in risalto l'elemento pro- tagonista ...
il “ficus-indica”