Roberta Tocco

Nel 2014 completa gli studi in Fotografia presso l'Accademia di Belle arti di Catania. Negli anni di studio la passione per la fotografia cresce sempre di più, fino a diventare il suo principale mezzo di espressione. Il suo lavoro è improntato sulla ricerca della bellezza e fragilità della vita, che hanno fatto sviluppare in lei uno stile delicato emotivo ed intimo che trova la sua maggiore espressione nei ritratti artististici. Nel settembre del 2014 viene selezionata da Vogue Italia per una mostra collettiva tenutasi a Milano durante la settimana della moda, viene selezionata per il premio nazionale delle arti, partecipa a collettive in Italia e non. Dopo la laurea lavora per vari brand di abbigliamento, make up e gioiello. Nel 2016 e 2017 collabora con Lomography Italia. Nel 2018 tiene un workshop di ritratto a Catania, si dedica poi alla fotografia analogica e sviluppo in camera oscura, impara antichi metodi di stampa quali cianotipia e stampa all'albume, porta avanti un progetto personale dal titolo "cuore sacro" basato sull'autoritratto e inizia a fare esperienze su set di video musicali come fotografa di scena, consulente esterna e aiuto regia. Le sue foto sono pubblicate da magazine nazionali e non, molte sono inoltre rappresentate dall' agenzia fotografica Getty Images. Vive e lavora a Catania.

Con TemporaYoung ha partecipato a: Wondertime Catiania 2018

Opere

Anime e corpi

Il trittico è parte di un progetto fotografico più ampio che affronta la relazione tra la vita e la morte e il rapporto uomo/natura. Il percorso di un'anima che si libera dalle ferite del tempo entro le quali “morire” per poter poi vivere. L’io avvolto dal mare dell’Essere è in esso purificato e protetto.