Sebastiano Di Salvo

Sebastiano Di Salvo nasce a Catania nel 1990. Inizia la sua formazione artistica nell’istituto d’arte V.E Orlando di Militello V.C, dove studia restauro pittorico e dove apprende le prime nozioni e tecniche sulle varie fasi della pittura nella storia dell’arte. Convinto sulla strada da prendere per approfondire ed ampliare i suoi studi, si sposta a Catania dove frequenta il corso triennale e il biennio di nuovi linguaggi della pittura con attenzione particolare verso la nuova era digitale.
In quest’ambito inizia a sperimentare la video arte, video-istallazioni e maggiormente la pittura digitale. Un mezzo con il quale lavorerà per diversi anni, e che gli offre molti punti di ibridazione, estendendo questo medium, relegato nelle prime produzioni agli schermi e alle stampe multiple, in ambienti sensoriali con video-istallazioni e monumentali proiezioni attraverso video mapping. Ha partecipato a numerosi progetti, esposizioni, realizzando diverse commissioni pubbliche e private come per l’arcivescovo di malta per la collezione della Parish church di lija.
Nel 2009 al parlamento Europeo di Strasburgo gli viene assegnato il primo premio per il concorso per giovani artisti nella sezione pittura, mentre nel 2015 Antonio presti della fondazione fiumara d’arte gli assegna una menzione speciale all’Urban Art Meeting di Ragusa.
Nel 2018 è nella top 40 per Art App Artist Contest, nello stesso e tra i finalisti di ContemporaneaMENTI presso l’Arsenale sede dell’omonima fondazione Iseo(BS).

Con TemporaYoung ha partecipato a: Wondertime Catiania 2018

Opere